Servizi

http://studioautieridoglio.it/sites/default/files/styles/slider/public/9%20-%20autieri_doglio_servizi_2.jpg?itok=22U7RNa6

Agopuntura in Odontoiatria

L’Agopuntura è una pratica terapeutica della Medicina tradizionale cinese oggi impiegata in tutto il mondo per la cura di molteplici disturbi e patologie.

Effettuata da Medici Anestesisti e da Medici Chirurghi abilitati, consiste nell’inserimento manuale o con l’elettrostimolatore di sottilissimi aghi monouso in alcuni punti del corpo che, così stimolati, sono in grado di produrre benèfici effetti sia locali sia sistemici sull'organismo.

Il trattamento è indolore e può essere effettuato in totale sicurezza anche sulle donne in gravidanza.

La durata del percorso terapeutico e la cadenza delle sedute variano in funzione del tipo di patologia e del grado di acuzie; ogni seduta dura dai 20 ai 40 minuti circa e, normalmente, nelle patologie di più frequente riscontro un ciclo da 5 sedute, una o due volte alla settimana, è sufficiente per ottenere un netto miglioramento.


Nello Studio Dentistico Autieri&Doglio il Dr. Marco Togliatto cura con l’Agopuntura anche i disturbi odontoiatrici, come ad esempio il Bruxismo e la nevralgia del Trigemino.

Il Bruxismo

Il bruxismo consiste nel serrare i denti in modo eccessivo; il digrignamento prolungato nel tempo sollecita in modo patologico i denti, che vanno incontro ad un processo di usura in corrispondenza della loro superficie di contatto.

La pressione eccessiva si trasmette all’articolazione temporo-mandibolare, cioè al punto in cui la mandibola entra in contatto con la base del cranio. Questa pressione abnorme genera uno sfregamento tra il condilo della mandibola e la base del cranio, causando dolore che si irradia fino alla regione della tempia, tensione dei muscoli della masticazione e talvolta cefalea

L’Agopuntura è efficace attraverso plurimi meccanismi d’azione: rilassa la muscolatura tesa e dolorante, spegne il dolore e l’infiammazione dell’articolazione temporo-mandibolare e risolve lo stato di ansia e stress sottostante.

Nevralgia del Trigemino

Questo disturbo consiste nella comparsa di attacchi di dolore violento, della durata di alcuni minuti, nel territorio del viso dove si distribuiscono i rami del nervo trigemino.

Più spesso è colpita la regione mandibolare, oppure la regione mascellare; più raramente la regione dell’occhio.

La regione sede del dolore è quindi molto sensibile ed esistono spesso dei punti “grilletto” (chiamati “trigger points”) che una volta premuti sono in grado di scatenare la crisi di dolore.

L’Agopuntura, attraverso la sua azione antidolorifica e antinfiammatoria, riducendo la sensibilità della zona in cui si manifesta la nevralgia del trigemino, riesce a prevenire efficacemente la ricorrenza degli episodi acuti.